"un territorio ancestrale, forte, nella stagione in cui la terra si tinge di nero, quasi a espiare il
lutto del grano appena mietuto.”

Vinicio Capossela

   
Go Slow   Eventi   Mete di Gola

Partiti dalle ferrovie dimenticate, abbiamo viaggiato su quelle delle meraviglie e siamo
arrivati al treno sognato dello Sponzfest di Calitri. Chissà per quale magico incrocio di binari la stazione di Conza-Andretta-Cairano, chiusa dal 2010 anno in cui finirono i lavori di ristrutturazione post terremoto, è stata riaperta e rianimata.

 

La prima rassegna  italiana dedicata a Steve McCurry, allestita a Milano a Palazzo della Ragione nel 2009, ha offerto al grande pubblico la possibilità di scoprire la sua straordinaria produzione fotografica, ben oltre quella vera e propria icona che era già la ragazza afghana dagli occhi verdi,  apparsa qualche anno prima sulla copertina di National Geographic

 

A chi non piacerebbe trascorrere una vacanza gourmet tra le montagne del Salisburghese, potendo scegliere ogni giorno fra 10 menu diversi, tutti con piatti tipici locali? A Werfenweng, Perla delle Alpi a 40 km da Salisburgo (qui tra l’altro è posta proprio la sede del network Alpine Pearls, per la promozione del turismo in mobilità dolce) la “mezza pensione su misura” è una realtà che sta riscuotendo sempre più successo

Cerca destinazione
Cerca in Italia
Cerca all'estero
V News

L'elenco degli eventi da vivere nelle Perle delle Alpi da dicembre 2014 a marzo 2015. Segnate in Agenda le feste di Cogne, Moena, Forni di Sopra, Valdidentro, Moso, Tires, Val Ridanna ecc

er tutti gli appassionati di fotografia - commenta Alessandro Cecchi Paone, nuovo direttore editoriale di OASIS - si tratta di un’occasione per far conoscere al grande pubblico il proprio lavoro.

Tra le celebrazioni di primati e patroni, l’Italia è in ritardo sul suo futuro che corre su binari della mobilità dolce. Il 3 ottobre cadeva l’anniversario dell’inaugurazione della prima linea ferroviaria costruita in Italia, la Napoli – Portici, voluta da Ferdinando II di Borbone come dimostrazione che il Regno delle Due Sicilie era uno stato forte, moderno e innovatore.

Si tratta di 16 interventi per la tutela del territorio, la legalità e per un futuro sostenibile.
Scritti da Anna Donati, da Tommaso Montanari, Vezio De Lucia, Salvatore Settis, Paolo Berdini, Anna Maria Bianchi, Edoardo Salzano e tanti altri/e.

Giovedì 16 ottobre 2014, alle ore 18, si inaugura la mostra “Talismani e altri oggetti straordinari” presso la Galleria delle Cinque Lune in Piazza delle Cinque Lune 74 a Roma. La mostra è in collaborazione con l’Ufficio Cultura e Informazioni dell’Ambasciata di Turchia.  

Afterimage. Rappresentazioni del conflitto è il progetto vincitore di CXC Call for Curators, il bando nazionale per curatori under 35 indetto dal Mart di Rovereto lo scorso autunno.
La mostra si inserisce in Mart/Grande guerra 1914-2014, l’ampio programma culturale ideato dal Mart in occasione del Centenario della Prima guerra mondiale che si sviluppa a Rovereto, in Museo e a Casa Depero, e a Trento negli spazi della Galleria Civica.

L’autunno in terra di Siena diventa meta ideale per una vacanza o un week end in cui unire benessere e relax al gusto della tradizione enogastronomica senese. Con i suoi undici centri termali la provincia di Siena offre la possibilità di vivere un viaggio nei cinque sensi

E’ on line il sito www.trekking.terresiena.it, un sito interamente dedicato ai cultori del turismo a piedi, agli escursionisti, a tutti coloro che, contando solo sulle loro forze e sulla voglia di conoscere nei particolari il nostro territorio, vogliono scoprire palmo a palmo le strade e i sentieri delle Terre di Siena.

 
Go Slow

Partiti dalle ferrovie dimenticate, abbiamo viaggiato su quelle delle meraviglie e siamo
arrivati al treno sognato dello Sponzfest di Calitri. Chissà per quale magico incrocio di binari la stazione di Conza-Andretta-Cairano, chiusa dal 2010 anno in cui finirono i lavori di ristrutturazione post terremoto, è stata riaperta e rianimata.

Da non perdere

La chiesa di San Vittore fu fatta costruire a partire dal 1520 dalle monache del monastero di Meda per sostituire l'antica e assai più piccola chiesa medievale posta all'interno del cenobio. L'edificio fu progettato agli inizi del secolo XVI secondo lo schema monastico della doppia chiesa, schema detto di Santa Giustina o Cassinense, che prevedeva la divisione in due dell'aula...

Eventi

La prima rassegna  italiana dedicata a Steve McCurry, allestita a Milano a Palazzo della Ragione nel 2009, ha offerto al grande pubblico la possibilità di scoprire la sua straordinaria produzione fotografica, ben oltre quella vera e propria icona che era già la ragazza afghana dagli occhi verdi,  apparsa qualche anno prima sulla copertina di National Geographic

Centri Storici

Parte idealmente dal neonato museo di Santarcangelo, dedicato al poeta, scrittore e sceneggiatore romagnolo recentemente scomparso, il viaggio alla scoperta dello sguardo poetico di Tonino Guerra - Guerra e la Russia: dalle collaborazioni con i più apprezzati registi sovietici alle Lanterne di Tolstoj, sculture-omaggio al celebre poeta russo - Viaggio in Romagna, da Pennabilli alla riviera adriatica

Lo sguardo del viaggiatore

Al mattino risalgo l’argine, cammino verso il fiume e la sua luce. L’incanto delle cose, immobili al loro posto, mi sgomenta. Poi, a poco a poco, un’increspatura sull’acqua rompe l’incantesimo e gli uccelli come ad un segnale si muovono

Go Slow

La gran parte dei viaggi del Treno Natura della Provincia di Siena si svolge a bordo di un treno a vapore d’epoca, una di quelle sbuffanti “caffettiere” modello 640, corredata da carrozze centoporte.

Libri & Guide

Cambia l’ambiente in cui vivi e puoi cambiare la tua vita. Non è un fuggire dai problemi, ma semplicemente riconoscere che dove si vive, influisce sul chi siamo

Go Slow

La Kuranda Scenic Railway è considerata uno dei collegamenti ferroviari più belli d'Australia. Il percorso di 34 km, costruito tra il 1882 e il 1891, conduce da Cairns e Freshwater a Kuranda, il paesino degli artisti e degli hippie. La locomotiva diesel serpeggia per oltre 98 curve, innumerevoli viadotti e 15 gallerie, attraversando una natura lussureggiante, antichissime foreste pluviali tropicali e scroscianti cascate

Centri Storici

Per qualche minuto, infatti, i passi furtivi del giovane prete cessarono: si sentiva solo, di fuori, il rumore del vento accompagnato dal mormorio degli alberi del ciglione dietro la piccola parrocchia: un vento non troppo forte ma incessante e monotono che pareva fasciasse la casa con un grande nastro stridente, sempre più stretto, e tentasse sradicarla dalle sue fondamenta e tirarla giù. Non c’è un medico e nemmeno carabinieri o il prete a Lollove. Non ci sono più scuole, negozi e bar nè un ufficio postale. In compenso c’è la Trattoria Sa Cartolina di Toniedda.

Libri & Guide

Dai Giardini letterari di EUGEA, segnaliamo "La natura non bussa, lei entra sicura" raccolta di poesie della scrittrice americana che fa parte di una collana nata con l'obiettivo di creare un giardino letterario della poesia inteso in senso proprio: natura e riflessione letteraria intrecciate senza alcuna soluzione di continuità.

Musei

La personalità di Giuseppe Ricci Oddi, industriale e possidente piacentino con la passione per l'arte, è ancora oggi presente e ben percepibile percorrendo le sale della galleria che porta il suo nome, nel centro storico della città emiliana.

Da non perdere

Per chi passasse a Milano e fosse interessato a visitare una bella Biblioteca dei Trasporti Cesare Pozzo può arrivare in Via San Gregorio,  in zona Stazione centrale quindi facilmente visibile e accessibile.
Il suo patrimonio librario  ammonta a 25 mila volumi, di rilevante valore storico, alcuni molto rari; 60 testate di periodici correnti e storici; più di 300 tesi di laurea e l'archivio del Sindacato dei Ferrovieri Italiani dal 1949 al 1980

Eventi

Presentati a Racines, nell’ambito dell’Assemblea dei Soci del network Alpine Pearls, i progetti più innovativi realizzati nelle 29 località aderenti all’associazione, che hanno scelto la strada della mobilità dolce per confezionare offerte turistiche all’insegna della sostenibilità e della tutela del clima. Scopriamoli insieme!

Da non perdere

Al Museo Civico Archeologico "Isidoro Falchi" di Vetulonia, in provincia di Grosseto, la mostra "Circoli di Pietra in Etruria", un evento espositivo che fino all'11 gennaio 2015 coinvolge tre regioni Lazio, Toscana e Umbria e tre musei, in particolare, il Museo Civico Archeologico di Vetulonia, che assume il ruolo di capofila, il Museo Civico Archeologico di Grotte di Castro "Civita" e il Museo Archeologico Nazionale di Orvieto.

 
Segui
Viaggiatori.com