Sono figlio della frontiera. Italiano di lingua, tedesco di cultura, slavo di stomaco e fegato, turco di canto e di cuore, ebreo di fascinazione. I Balcani abitano nel mio stesso cognome, che contiene la radice "Rum" di Rumelia, la parte europea - romana - dell'impero ottomano. Credo, di conseguenza, di avere dentro di me qualcosa che mi aiuta a sentire nel modo giusto quello spazio del mappamondo


Paolo Rumiz

   
Libri & Guide   Centri Storici   Go Slow

Come ogni vero viaggio dovrebbe essere, questo libro è un work in progress… Più che un libro, questo di Anna Maspero è una sorta di ipertesto. Anche se lo state leggendo nella classica “vecchia” versione cartacea, la sua struttura assomiglia molto a quella di testo a più livelli, con collegamenti interni, salti di stile, tratti narrativi che si alternano a citazioni, consigli per la lettura.

 

Visitare e “vivere” le Terre di Siena a cavallo. Dalla Val d'Elsa al Chianti, dalla Val di Merse alle Crete, dalla Val d'Orcia alla Val di Chiana, passando per l'Amiata e Siena: questo è possibile grazie alle ippovie che attraversano un paesaggio inconfondibile fattodi strade bianche, cipressi isolati e suggestive “onde di creta”.

 

La gran parte dei viaggi del Treno Natura della Provincia di Siena si svolge a bordo di un treno a vapore d’epoca, una di quelle sbuffanti “caffettiere” modello 640, corredata da carrozze centoporte.

Cerca destinazione
Cerca in Italia
Cerca all'estero
V News
 
Libri & Guide

Come ogni vero viaggio dovrebbe essere, questo libro è un work in progress… Più che un libro, questo di Anna Maspero è una sorta di ipertesto. Anche se lo state leggendo nella classica “vecchia” versione cartacea, la sua struttura assomiglia molto a quella di testo a più livelli, con collegamenti interni, salti di stile, tratti narrativi che si alternano a citazioni, consigli per la lettura.

Eventi

La Confederazione Mobilità Dolce (Co.Mo.Do.) e l'Associazione culturale Go Slow Social Club (www.goslowosocialclub.it) organizzano il 5° Concorso Internazionale Go Slow - Co.Mo.Do., il più importante e unico riconoscimento italiano rivolto a Pubbliche Amministrazioni e Studi di Architettura del paesaggio che si sono distinte quanto a progetti di mobilità dolce per lo sviluppo del turismo outdoor eco-compatibile nei propri territori per realizzazioni di Greenways, vie di comunicazione storiche, recupero di ferrovie dismesse, master plan di mobilità dolce, itinerari verdi comunali e intercomunali, piani di mobilità dolce e sostenibile per i Parchi.

Centri Storici

Monza è la città dei bambini, il Parco di Monza è il Parco dei bambini, è il Parco di bici, carrozze e carrozzine e di gnomi. Il 14 settembre 1805, un decreto imperiale emanato dal viceré Eugenio di Beauharnais decretò la costruzione, accanto alla Villa e ai giardini di Monza, di questo immenso parco con lo scopo di farne una tenuta agricola modello ed una riserva di caccia.

Centri Storici

Visitare e “vivere” le Terre di Siena a cavallo. Dalla Val d'Elsa al Chianti, dalla Val di Merse alle Crete, dalla Val d'Orcia alla Val di Chiana, passando per l'Amiata e Siena: questo è possibile grazie alle ippovie che attraversano un paesaggio inconfondibile fattodi strade bianche, cipressi isolati e suggestive “onde di creta”.

Go Slow

La gran parte dei viaggi del Treno Natura della Provincia di Siena si svolge a bordo di un treno a vapore d’epoca, una di quelle sbuffanti “caffettiere” modello 640, corredata da carrozze centoporte.

 
Segui
Viaggiatori.com