• Viaggiatori.com

    Travel+Culture
  • 1
image

La ferrovia di montagna della provincia di Enna

Il centro della Sicilia ritrova il proprio “ombelico” in quella che gli antichi arabi definivano la montagna dei tre confini, Leggi tutto
image

Ritratto e figura da Rubens a Giaquinto

A Palazzo Chigi in Ariccia dal 15 aprile al 26 luglio 2015 la mostra dedicata al ritratto nel Seicento, evento Leggi tutto
image

Nelle Marche per scoprire i tesori naturali e rurali dell’Esino-Frasassi

Nelle Marche, dolce terra degradante al mare, si possono scoprire angoli di territorio ricchi di storia, cultura, tradizioni, incantevoli bellezze Leggi tutto
image

Andy Warhol. La collezione Rosetta Barabino

A Genova un'importante mostra proposta in un allestimento che ricrea un'ambientazione domestica. Leggi tutto
image

L'arte durante la Repubblica di Weimar

Con Nuova Oggettività. Arte in Germania al tempo della Repubblica di Weimar, 1919-1933 s’inaugura per la prima volta in Italia Leggi tutto
  • 1
  • L’aperto infinito mondo di Buddusò e Tandalò

    «Noi non vediamo le cose come sono, noi le vediamo come siamo.» Così scriveva Anais Nin e condivido specie quando ti avvicini ad un paese di granito di 4000 anime, nella regione del Monte Acuto (Prov. Olbia-Tempio). Il suo nome simpatico e musicale è Buddusò. Google Maps lo troverà certamente, farà vedere le sue salite che se fatte al contrario diventato discese interessanti, forse vi farà prendere confidenza con il cielo terso e vi farà immaginare anche l’aria perennemente fresca e vedere il famoso perlato del granito bianco che forse tra molti anni sarà ricoperto di sola macchia mediterranea. Leggi tutto
  • Scoprire il Delta del Po emiliano-romagnolo

    Acqua, valli, terra, storia e tradizioni. Tessere di un mosaico naturalistico-ambientale che si fondono, per consentire al turista e visitatore di vivere un’esperienza indimenticabile fatta di silenzio e del lento scorrere del fiume Po, vivifico padre dell’ampio territorio costituito dal Parco del Delta del Po emiliano-romagnolo, che racchiude un paesaggio in cui natura, storia ed arte convivono da secoli in delicato ed incredibile equilibrio. Leggi tutto
  • Il Castello Reale di Racconigi, villa di delizie

    La storia del Castello Reale di Racconigi risale all'epoca altomedievale, quando sul luogo di un monastero venne edificata una prima roccaforte. Quando poi Racconigi entrò a far parte dei territori dei marchesi di Saluzzo, fu Manfredo II di Saluzzo a innalzare un castello, a pianta quadrata e torri angolari. Fu però solo nel 1676 che il principe Emanuele Filiberto di Savoia-Carignano affidò a Guarino Guarini la trasformazione dell'edificio in Villa di delizie e al francese André Le Nôtre la sistemazione del parco. Leggi tutto
  • Nelle Dolomiti Friulane alla scoperta di grotte e canyon spettacolari

    Grotte, forre, canyon, orridi, abissi: la natura ha creato nelle Dolomiti Friulane fenomeni di grande spettacolarità ed impatto emotivo. Una concentrazione unica nel suo genere, tant’è che queste montagne attirano dall’Italia e dall’estero schiere di speleologi e appassionati di canyoning. Ma non occorre essere supersportivi per poter ammirare le meraviglie di questo straordinario mondo sotterraneo: infatti alcune spettacolari cavità... Leggi tutto
  • Panorami dal Treno Natura per voi abituati alla bellezza

    Nel 1979, nel libro di Italo Calvino "Se una notte d’inverno un viaggiatore", lo scrittore scriveva… «un pulviscolo di carbone ancora aleggia nell’aria delle stazioni dopo tanti anni che le linee sono state tutte elettrificate” e che l’arrivo a una stazione dà “il senso d’un ritorno all’indietro, d’una rioccupazione dei tempi e dei luoghi perduti». Queste parole fanno comprendere come i treni storici vivano nei nostri ricordi anche solo per sentito dire e siano radicati... Leggi tutto
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Download Free Templates http://bigtheme.net/ Websites Templates