Cerca destinazione
Cerca in Italia
Cerca all'estero
V News

E’ la prima applicazione della norma del decreto Franceschini, in vigore dal primo luglio 2014, che stabilisce che ogni prima domenica del mese non si pagherà il biglietto per visitare monumenti, musei, gallerie, scavi archeologici, parchi e giardini monumentali dello Stato.

L'elenco degli eventi da vivere nelle Perle delle Alpi da dicembre 2014 a marzo 2015. Segnate in Agenda le feste di Cogne, Moena, Forni di Sopra, Valdidentro, Moso, Tires, Val Ridanna ecc

er tutti gli appassionati di fotografia - commenta Alessandro Cecchi Paone, nuovo direttore editoriale di OASIS - si tratta di un’occasione per far conoscere al grande pubblico il proprio lavoro.

Tra le celebrazioni di primati e patroni, l’Italia è in ritardo sul suo futuro che corre su binari della mobilità dolce. Il 3 ottobre cadeva l’anniversario dell’inaugurazione della prima linea ferroviaria costruita in Italia, la Napoli – Portici, voluta da Ferdinando II di Borbone come dimostrazione che il Regno delle Due Sicilie era uno stato forte, moderno e innovatore.

Si tratta di 16 interventi per la tutela del territorio, la legalità e per un futuro sostenibile.
Scritti da Anna Donati, da Tommaso Montanari, Vezio De Lucia, Salvatore Settis, Paolo Berdini, Anna Maria Bianchi, Edoardo Salzano e tanti altri/e.

Giovedì 16 ottobre 2014, alle ore 18, si inaugura la mostra “Talismani e altri oggetti straordinari” presso la Galleria delle Cinque Lune in Piazza delle Cinque Lune 74 a Roma. La mostra è in collaborazione con l’Ufficio Cultura e Informazioni dell’Ambasciata di Turchia.  

Afterimage. Rappresentazioni del conflitto è il progetto vincitore di CXC Call for Curators, il bando nazionale per curatori under 35 indetto dal Mart di Rovereto lo scorso autunno.
La mostra si inserisce in Mart/Grande guerra 1914-2014, l’ampio programma culturale ideato dal Mart in occasione del Centenario della Prima guerra mondiale che si sviluppa a Rovereto, in Museo e a Casa Depero, e a Trento negli spazi della Galleria Civica.

L’autunno in terra di Siena diventa meta ideale per una vacanza o un week end in cui unire benessere e relax al gusto della tradizione enogastronomica senese. Con i suoi undici centri termali la provincia di Siena offre la possibilità di vivere un viaggio nei cinque sensi

E’ on line il sito www.trekking.terresiena.it, un sito interamente dedicato ai cultori del turismo a piedi, agli escursionisti, a tutti coloro che, contando solo sulle loro forze e sulla voglia di conoscere nei particolari il nostro territorio, vogliono scoprire palmo a palmo le strade e i sentieri delle Terre di Siena.

  Letteratura da viaggioGuide turisticheNarrativaGuide outdoorRacconti di viaggioCicloguide
Articoli recenti
Libri & Guide

Come ogni vero viaggio dovrebbe essere, questo libro è un work in progress… Più che un libro, questo di Anna Maspero è una sorta di ipertesto. Anche se lo state leggendo nella classica “vecchia” versione cartacea, la sua struttura assomiglia molto a quella di testo a più livelli, con collegamenti interni, salti di stile, tratti narrativi che si alternano a citazioni, consigli per la lettura.

Libri & Guide

Percorrendo a piedi le strade meno battute di Inghilterra, Palestina, Spagna e Tibet, accompagnato da Chatwin, Wittgenstein e da un'inesauribile curiosità, Macfarlane ci guida alla scoperta dei sentieri che l'uomo ha tracciato fin dalla preistoria, ma che ancora parlano di noi. Le antiche vie indaga il sentiero in tutte le sue forme (dalle piste di terra a quelle di selce, dalle vie di sabbia alle rotte marine)

Libri & Guide

«Dio onnipotente fu il primo a piantare un giardino; ed è, veramente, il più puro fra i piaceri dell’uomo». Così Francis Bacon. L’albero è il simbolo della vita, una presenza che non solo abbellisce il paesaggio intorno a noi, ma che ha un ruolo fondamentale per la nostra salute

Libri & Guide

Camminare in compagnia del Pellegrino, Rufin da Hendaye a Compostella è un incanto.Non un secondo di noia lungo i 900 chilometri e le 250 pagine,in cui assistiamo alla metamorfosi da scrittore-ambasciatore in pellegrino celeste.

Libri & Guide

Una raccolta di idee, storie e luoghi per camminare lontano dalla folla e riscoprire la natura, il paesaggio e le bellezze italiane

Libri & Guide

Dall'esperienza di Addiopizzo Travel, nasce Viaggio in Sicilia, un percorso di conoscenza attraverso i luoghi e le storie più significative della lotta antimafia.

Libri & Guide

Viva la bicicletta! Una rivista in più che ne parla. Un momento però. Davanti, o meglio sopra la bicicletta sta l’uomo con le sue storie, le sue passioni, le sue vittorie, le sconfitte e le rivincite

Libri & Guide

Allegria e tristezza, vita e morte, lucidità e ubriachezza si alternano nei libri di Mario Fortunato e riecheggiano le grandi passioni del Fortunato recensore – da Somerset Maugham ad Alan Bennett

Libri & Guide

Da 16 anni lo speciale In Bici è un compagno di viaggio di chi pedala senza fretta alla scoperta di luoghi e persone che raccontano territori ciclabili, con discrezione e con lo spirito di chi viaggia animato da curiosità e desiderio di scoperta.

Libri & Guide

La macadamia è una noce tropicale, ma nessuna noce ha un nome più onomatopeico per evocare qualcosa di esotico, di onirico, che richiama un insieme di cose. Un nome singolare che raccoglie qualcosa di plurale

Libri & Guide

Pedalando nella Foresta Nera (vagando in una selva oscura), incappi in un ex spione della Stasi, ex polizia segreta della ex RDT. Troppi ex per non essere anche lui come te parecchio in crisi. Se tu sei venuto via dal paesello a mani vuote, quello invece ha svuotato l‘archivio; se c’entri in confidenza, ti ci fa dare un’occhiata. Ma reggiti forte.

Libri & Guide

Cambia l’ambiente in cui vivi e puoi cambiare la tua vita. Non è un fuggire dai problemi, ma semplicemente riconoscere che dove si vive, influisce sul chi siamo

Libri & Guide

La bici contemporanea, anzi, è sempre più cool, è per molti giovani una cosa che non “ti” porta, ma “si” porta. S’indossa come un capo di abbigliamento, è l’abito del dandy e dell’hipster, del fighetto e del controfighetto

Libri & Guide

E poi, in viaggio, stando seduto lasciando penzolare le gambe, dalle porte aperte del vagone, il vento riscaldato dalla terra avrebbe accarezzato il viso, mentre sui campi, si sarebbero viste le lunghe ombre dei vagoni in corsa, e il sole, come uno scudo d'oro, sarebbe calato in lontananza tra la nebbia della pianura...

Libri & Guide

Agli inizi della scrittura di viaggio femminile si dava per scontato che una donna non avesse le competenze per scrivere un testo impersonale, tipico della tradizione maschile, e che, seguendo una tradizione intimistica e personale, desse maggior rilievo ai rapporti con la gente del luogo, alle emozioni suscitate in lei dall’incontro con l’“altro”, ponendo così l’enfasi sulla sfera del privato e delineandosi come narratore di viaggio “sentimentale”.

Pagina Successiva

 
Segui
Viaggiatori.com